Giffone

Capi abbigliamento contraffatti,denuncia

Aveva messo in vendita nel proprio negozio trenta capi di abbigliamento contraffatti. Un noto commerciante di Palmi è stato denunciato in stato di libertà dal Commissariato di Polizia di Palmi e dalla Compagnia della Guardia di finanza. I capi di abbigliamento, scoperti nell'ambito delle attività interforze del dispositivo di controllo straordinario del territorio previsto dal piano di azione nazionale e transnazionale "Focus 'ndrangheta", stabilito in sede di Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica, sono stati posti sotto sequestro. L'attività interforze ha riguardato soprattutto il controllo delle attività commerciali della città di Palmi allo scopo di contrastare il fenomeno della contraffazione particolarmente nella stagione dei saldi.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie